download.jpg
download.jpg

images.jpg
images.jpg

images (19).jpg
images (19).jpg

download.jpg
download.jpg

1/23
I'm a title
I'm a title

I'm a description. Click to edit me

I'm a title
I'm a title

I'm a description. Click to edit me

I'm a title
I'm a title

I'm a description. Click to edit me

I'm a title
I'm a title

I'm a description. Click to edit me

1/3
Prima visita per un adulto


L'aduto che viene alla prima visita deve portare con se tutte le radiografie panoramiche e/o endorali di cui è in possesso in modo da permettere al professionista di valutare le condizioni delle radici dei denti, dell'osso, della presenza o meno di granulomi, di denti devitalizzati, di presenza di perdita di osso intorno ai denti, della condizione di eventuali ponti o corone singole presenti e di valutare l'osso intorno ad eventuali impianti già presenti nel cavo orale.

 

La prima visita serve per conoscersi e capire quali sono le esigenze del paziente in modo da poter stilare un piano terapeutico condiviso.

 

Di solito in prima visita si riesce a formulare un preventivo di spesa che viene dettagliato in modo da procedere con gradualità oppure con un finanziamento a tasso zero per finanziare l'intera terapia.

 

Nel nostro Centro qualsiasi necessità terapeutica viene soddisfatta al meglio in quanto vengono utilizzati materiali certificati, i migliori sul mercato, e vengono impiegate tecniche mini-invasive all'avanguardia. 

Prima visita per un bambino


I bambini dovrebbero essere portati dal dentista all'età di 5 anni. Questo perchè a quell'età sono di solito abbastanza collaboranti per poter eseguire le manovre terapeutiche necessarie in caso di riscontro di patologie.

 

Di solito la prima visita viene effettuata per verificre la presenza di carie, di ascessi, di fistole e di malocclusioni. Spesso sono presenti 1 o più carie dei denti di latte. Questi denti hanno un ruolo importantissimo per pernmettere il corretto allineamento dei denti permanenti pechè mantengono lo spazio necessario. Prima viene curata una carie del dente di latte e meno invasivo è il trattamento.

Le malocclusioni con morso inverso anteriore o laterali devono essere curate in fase di dentatura di latte per ottenere un buon allineamento dei denti e delle arcate e per non compromettere le articolazioni temporo-mandibolari.

 

E' fondamentale per i genitori non trasmettere le proprie ansie e paure al bambino il quale deve avere piena fiducia nel suo dentista per conseguire una buona collaborazione nelle sedute tereapeutiche.

 

 

La tua prima visita